Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca Puccini e la sua Lucca

Basilica di San Giovanni a Lucca

Per i nostri eventi abbiamo scelto un 'teatro' esclusivo: la Basilica di San Giovanni a Lucca.

Il luogo degli eventi della rassegna pucciniana è denso di significato. Due momenti significativi della vita del maestro sono legati a questa Chiesa.
Il 23 Dicembre 1858 Giacomo Puccini veniva battezzato a questo fonte battesimale: gli furono imposti i nomi di tutti i suoi antecedenti, Giacomo Antonio Domenico Michele, con l’aggiunta di Secondo Maria. Il padre Michele aveva un forte senso dell’appartenenza dinastica.

Di lì a pochi anni, il 18 Febbraio 1864, in questa stessa Chiesa, si svolgeranno le solenni esequie di Michele, morto appena cinquantenne dopo una breve malattia 1l 23 gennaio. L’orazione funebre fu pronunciata da Giovanni Pacini, che aveva da poco lasciato al Puccini la direzione dell’Istituto Musicale da lui fondato, conoscendone il talento artistico e l’eccellente professionalità.

Nell’orazione l’accenno ai parenti sopraffatti dal dolore e l’auspicio che una dinastia musicale così gloriosa potesse essere proseguita.” Voi fratelli direttissimi, ben volgerete un pensiero alla ottuagenaria Madre (Angela Cerù), ad una desolata Sposa (Albina Magi), a sei tenere fanciullette (le sorelle) ad un garzoncello (Giacomo), solo superstite ed erede di quella gloria (il fratello Michele nascerà il 19 aprile di quello stesso anno), che i suoi antenati ben si meritarono nell’arte armonica, e che forse potrà far rivivere un giorno”.

Galleria Fotografica:

  • Basilica di San Giovanni Lucca

ALTRE LOCATIONS

  • Oratorio di San Giuseppe

Oratorio di San Giuseppe

La chiesa di San Giuseppe è l’unico resto del convento delle monache Gesuate fondato nel 1518. L’esterno dell’edificio propone la tipica struttura a oratorio con le due finestre a grata ai lati della porta centrale, ornata da una terracotta invetriata della prima metà del Cinquecento con la Madonna tra i Santi Giuseppe e Girolamo. L’interno, a nave unica con ...

  • Chiesa dei Servi

Chiesa dei Servi

La chiesa della Santissima Annunziata dei Servi o chiesa di Santa Maria dei Servi è una chiesa di Lucca che si trova in piazza dei Servi. Ricordata già nel 1061, fu assegnata ai Serviti dal 1254 e ricostruita alla fine del Trecento assumendo la struttura in laterizio a una sola navata con copertura a capriate, transetto e abside rettangolare. Nel Quattrocento le pareti vennero ...

  • Piazza Anfiteatro

Piazza Anfiteatro

La piazza dell'Anfiteatro è una piazza della città di Lucca, edificata sui resti dell'antico anfiteatro romano (II secolo d.C.), che ne determinarono la forma ellittica chiusa. La piazza nacque nel medioevo e in quest'epoca era chiamata "parlascio", una storpiatura del latino paralisium ("anfiteatro"), che per influenza della parola "parlare", fu detto che indicasse il luogo dove ...

  • Oratorio di San Romano

Oratorio di San Romano

Posto nel cuore del centro storico della città è stato recentemente realizzato attraverso un importante intervento di restauro e recupero funzionale dell'ex chiesa di S.Romano annessa all'omonimo convento dei padri Domenicane. A navata unica venne costruita nel XIII secolo e trasformata nel corso del seicento in stile barocco. La Chiesa è oggi tornata all'antico splendore ...